E misandria sia!

Oh, tu uomo che stai leggendo e non! Solo perché sei stato dotato di due cervelli, non significa mica che uno dei due ti funzioni correttamente!
index
Lo so, lo so… dopo il messaggio sul rispetto per le donne, tornare con uno “d’odio” verso gli uomini, non è esattamente cool (come si dice ora)! Ma, Continua a leggere

Annunci

Auschwitz: RICORDA SEMPRE

“Solo quando nel MONDO a tutti gli uomini sarà riconosciuta la dignità umana, solo allora potrete dimenticarci”

auschwitz

La giornata della memoria dovrebbe essere tutti i giorni, a tutte le ore, in tutti i Paesi … Afghanistan, Russia, Africa, Iraq, Cuba, India, Italia, Germania, USA, Cina, Corea! Ci sono tanti modi per negare la dignità alle persone e lo si può vedere nel barbone sotto il ponte buio e sporco che hai paura di attraversare, nella donna stuprata e spesso uccisa solo per aver detto no, nel bambino a cui viene rubato il diritto di essere tale, nel gay a cui non è consentito di amare, negli omicidi legali confusi per giustizia, nel tifo calcistico malsano, nel malato di mente e nei vecchi abbandonati negli ospizi, nel clandestino che sogna un futuro migliore, nei giovani costantemente insultati e mortificati solo per essere nati nell’economia sbagliata, nell’essere alto, magro, grasso, basso, bianco, nero, del sud, del nord … in tutto questo ed in altro! RICORDA e NON essere spettatore silente! Non aver paura di opporti!

Creepy o non Creepy, questo è il problema!

Controllando le nuove impostazioni della posta privata nel mio profilo facebook, ho scoperto di avere due messaggi non letti, uno del 17/08 e l’altro del 19/09! Si, ok, ammetto di non essere esattamente una facebookiana attenta! Ma io, dopotutto, non amo molto questo social network!

I messaggi, sebbene inviati da due nickname differenti (non più esistenti), Continua a leggere

Invisible Girl


A dispetto di tutti i drammi adolescenziali sfornati dalle serie tv filo-americane, sono alla spasmodica ricerca dell’invisibilità.
Quella duplice sensazione di essere nessuno tra mille e l’uno tra centomila. Una piccola luce bianca tra la folla di gialle. La pecorella nera tra le bianche. L’eccezione.
E quindi eccomi qui, in una sorta di ritorno alle radici. Sick & not-anymore-addicted to facebook, stanca di repressione e censura auto inflitta per non urtare la sensibilità o impensierire il parente, l’amico, il cugino, l’amico del cugino, o chicchèsia… e mi raccomando, attenta poi a quella battuta.. Hai pur sempre un prete tra i contatti!
Certe sono poche cose, ma mi è mancato questo blog! Quindi, shhhhh shh …. the bitch is back!