Bagno diVino


bagno di vino

Rilassati e ringiovaniti con il tesoro di Bacco!
L'”ultima” scoperta dell’estetica è il vino. Sto parlando della vinoterapia!
La vinoterapia è stata introdotta dalla francese Mathilde Cathiard Thomas, figlia di viticoltori e fondatrice di un’azienda di creme e cosmetici di grande successo (Caudalie) a base di uva, vinaccioli e foglie di vite.
La Caudalie collaborando con la Faculté de Pharmacie de Bordeaux hanno scoperto proprietà anti-radicali, tra le quali vitamina E, dei polifenoli contenuti nei semi dell’ uva.
Infatti, un bagno caldo a base di vinaccia fresca da abbinare ad oli essenziali aiuta a rilassare, ringiovanire ed idratare la pelle, proteggendola in questo modo dagli agressori ambientali.

Ecco alcuni dei trattamenti offerti alle Sources de Caudalie, per sentirsi come una Baccante o una dea:
Cure del corpo umide: bagno alla vite rossa, bagno barrique (bagno nel tino da vino, immersi in acqua calda minerale, arricchita da estratti di uva fresca, mosto, oli biologici), impacchi di miele e vino, impacchi al Merlot, massaggi, hammam.
Cure del corpo secche: massaggio Sauvignon, gommage al Cabernet.
Cure per il viso: trattamento di bellezza ai polifenoli, cura rivitalizzante anti-età Vinolift, cura ringiovanente ai polifenoli, peeling dolce all’uva

Esiste anche l’ampeloterapia (dal greco “ampelos”, vite) o cura dell’uva si può fare con uva bianca o nera e prevede un’assunzione giornaliera dei frutti in quantità gradualmente sempre maggiore, fino ad arrivare a circa 3 kg al giorno nel giro di una settimana. Questo è un antico metodo di cura, usato dagli Arabi, dai Romani e dai Greci. Durante la cura, l’uva può anche essere l’unico alimento, in quanto sazia.

Non solo in Francia è possibile godere di tali cure: a Tokio un centro termale per l’inaugurazione ha riempito le vasche di vino e in Italia, a Sassuolo!

Beh, non so voi … io un bagno nel vino lo farei, ma non per idratare la pelle!!! 😆

Fonti: berevino, focus

Annunci

15 pensieri su “Bagno diVino

  1. Premesso che mi ci tufferei perché si pariass a pazz, con sta storia delle “fighissime terapie alternative” ci stanno un po’ marciando sopra. Secondo me molte sono una cavolata pazzesca e gli studi portati come testimonianza di validità sono secondo me manipolati per fini commerciali.

  2. Ieri sera eri in vena di premesse 🙂

    che l’uva abbia proprietà benefiche questo è cosa vecchia, come del resto tutta la frutta, sono ricche di vitamine, in particolare le bucce. E’ però molto grassa e sarà per questo che idrata, tra le altre cose non viene data nelle diete.
    Ovviamente se idrata e, si, quel tipo di fumenti rilassa (:-D ) di conseguenza fa bene alla salute e ci si può azzardare a dire che “ringiovanisce”!
    Ciò non toglie che ci marciano sopra, ma neanche io sono addetta alla materia per dare giudizi più precisi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...