Revolution in Mobile Input: Arriva la nuova tastiera


celluon cl850bt laserkey

Leader mondiale nella produzione di dispositivi input portatili, la coreana Celluon è prima nell’utilizzo e nello sviluppo della tecnologia 3D EPT (Electronic Perception Technology). Grazie all’utilizzo della tecnologia 3D e alla precisione del laser, la Celluon produce quelle che vengono considerate tra le migliori della categoria delle tastiere virtuali.
L’ultima nata è la laserkey Celluon CL850BT.
Questa tastiera virtuale verrà proposta presso lo stand di Fares.
Ricordiamo che Fares, protagonista da 20 anni nel mondo ICT, ha sempre presentato brand e prodotti innovativi; infatti la Fares presenterà al prossimo SMAU 2007, il quale si terrà da mercoledì 17 a sabato 20 ottobre a Milano, un’ampia gamma di soluzioni mobile e dispositivi wireless tra i quali anche:
Evobook Plus GPS
– Evobook T2
– Evobook Micro
OQO E2

La laserkey è uno strumento perfetto per smartphones, palmari e PDA’s come il BlackBerry e tutti i mini computer mobile. E’ grande quanto un accendino, sfrutta la tecnologia laser ad infrarossi proiettando una tastiera virtuale a grandezza naturale su qualsiasi superficie piana, può essere utilizzata come una qualsiasi tastiera QWERTY, superando così le problematiche date dalle piccole tastiere tipiche dei dispostivi mobile. Il costo è di circa 200€.

LaserKey Celluon CL850BT : Specifiche

Items Specifications
Light source Red laser diode
Keyboard layout 17mm sized QWERTY layout
Keyboard size Approx. 240mm*105mm
Keyboard position Approx. 100mm from keyboard device
Projection surface Non-reflective, opaque flat surface
Visibility Visible in 1000-5000 lux ambient light
Illumination Visible in incandescent light of 1800 lux or more

Detection rate Up to 400 characters per minute
Effective key stroke Approx. 2mm
Operating surface Any flat surface

Power source Integral lithium ion battery
Battery capacity 830mAH(Max)@3.7V
Adapter Rating 1A @ 5V
Interface RS232C serial
Bluetooth v1.1 class 2

Power consumption max. 3W@5V
Temperature operation Approx. 0~35°C
Temperature – storage Approx. -20~50°C

Sistemi operativi compatibili
– Windows Mobile™ Pocket PC & Smart Phone edition
– Palm OS, Blackberry, Symbian
– Windows 2000/XP or higher”
Dimensioni
– 93 * 39 * 37
Peso
– 109g

Annunci

11 pensieri su “Revolution in Mobile Input: Arriva la nuova tastiera

  1. 1) OLD
    2) Non e’ per niente bella, anzi e’ il cesso
    3) Basta fare una cosiderazione semplice semplice per capire che non serve: usala in un luogo pubblico, e poi fammi sapere.

    Ne sto vedendo di prototipi di sta roba, dal monitor proiettato come ologramma alla tastiera proiettata sul tavolo, e altre cazzate simili: tutto inusabile se non sei nel tuo comodo salotto/studio. Il che rende inutile il concetto stesso di PDA/Smartphone: se sei a casa tua, usi il PC o qualunque cosa ci riservi il futuro per “l’Informatica d’Interni”.

  2. E poi “Leader mondiale nella produzione di dispositivi input portatili…”: ma dove l’hai letto che e’ leader mondiale? Al max in Jappone… e non e’ nemmeno detto.

    In questo settore leader non ce ne sono (ancora): solo tante aziende medio/grandi che tentano ogni idea strampalata senza spendere 10 minuti sull’ergonomia e l’usabilita’.

  3. mi spiace se è old, non l’avevo vista. non seguo molto pimp my ride, ma per quel poco che ho visto fanno veri miracoli! darei loro la mia carretta! 😀

    @detro: la definizione “leader mondiale” non voleva essere in senso assoluto, ma sicuramente è una delle leader del settore. E non solo della Corea, ha vinto anche premi per la categoria di migliori prodotti ed stata nominata per quella delle nuove tecnologie.

    io non trovo che sia il cesso, anzi, è molto carina. non sto dicendo che sia comoda se magari ti trovi in treno o nel pulman, anche perchè nn credo che lo scopo sia quello di sostituire la tastiera di smartphones, PDA… ma può essere comoda e simpatica.
    questa proietta solo la tastiera e non anche il monitor. effettivamente il monitor potrebbe essere problematico, perchè la superficie dove essere verticale ed ovviamente non usabile fuori casa.

  4. Quindi concordi che e’ inutile: se non la puoi usare fuori casa, usarla con un dispositivo portatile e’ un non sense. A casa hai una normalissima tastiera o cmq input device ben più’ ergonomiche.

    Non sempre le novità’ tecnologiche sono portatrici di “miglioramento”: spesso sono solo inutili esperimenti atti a far spendere denaro prezioso ai poveri acquirenti decerebrati.

  5. No, non concordo che è inutile. Concordo che lo sia se ti trovi in un treno o in un autobus o in un luogo stretto ed angusto. Penso che possa essere usata, invece, seduti ad un tavolino di un bar, in un ufficio … è ovvio, però, che devi avere una superficie piana a disposizione.

    Si, certo, non tutte le innovazioni sono utili al 100% … ma hanno il loro perchè! 😀

  6. In un mondo con sempre meno spazio, assumere di trovarne e’ gia’ il primo errore. Il secondo e’ pensare che A TE diano tale spazio. 😛

    Secondo me tastiere come quelle dell’E70 e dell’iPhone (ma voglio comprarlo prima di confermare) siano mooooolto meglio.

    Alternative veramente accattivanti? Device che leggono il testo direttamente dai miei pensieri. Quello si che sarebbe innovazione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...