Parole …


notte stellata

Notte Stellata Vincent Van Gogh

In questa notte d’autunno
sono pieno delle tue parole
parole eterne come il tempo, come la materia
parole pesanti come la mano
scintillanti come le stelle.
Dalla tua testa,
dalla tua carne
dal tuo cuore
mi sono giunte le tue parole
le tue parole cariche di te
le tue parole, madre
le tue parole, amore
le tue parole, amica.
Erano tristi, amare
erano allegre, piene di speranza
erano coraggiose, eroiche
le tue parole erano uomini.

Nazim Hikmet

Annunci

4 pensieri su “Parole …

  1. Abbiamo capito che ti stai prendendo una laurea in Letteratura.
    Ma finire prima quella in informatica? 😉

    ps Ti voglio bene e mi piace quando fai la romantica: e’ come un Bulldog che suona l’arpa! 😀

  2. cosa ti manca!? il vedermi suonare l’arpa!? 😀

    ma voi non capite l’utilità del mio carattere (perchè si un carattere è utile!): sono come i camionisti, rudi, aggressivi e del tipo “posso anche spaccarti la faccia”, ma con il cuore e la scritta “i love mum” tatuati sul braccio!!! LOL

    beh, mi hanno detto che sono un kinder!? croccante fuori, tenera dentro e piena di sorprese 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...